Google Stadia, ecco la grande novità per i giochi in streaming

Ci sono alcuni trend, nel mondo della tecnologia, che stanno avendo un successo veramente incredibile. In modo particolare nel settore delle app e dei videogame, lo streaming e la modalità Live rappresentano due fattori che stanno facendo la differenza.

Guardate la prima lista dei casino online da consultare su internet e vi accorgerete in men che non si dica di come la modalità live stia trainando l’intero settore dei giochi d’azzardo.

In riferimento, invece, allo streaming, è Google a far parlare di sé. Il riferimento è alla nuova piattaforma che permetterà agli utenti di giocare e divertirsi in streaming, ovvero Google Stadia. Ebbene, sono passati circa tre mesi da quando è stata annunciata in via ufficiale. Adesso, però, finalmente si sono capiti meglio numerosi dettagli, come ad esempio i vari giochi che ospiterà, quali saranno i prezzi e anche quando verrà lanciata sul mercato.

Google Stadia, dove si potrà usare?

Google Stadia si potrà usare, almeno all’inizio, esclusivamente su pc desktop, laptop, tablet, smartphone, Google Pixel (3/3 XL e 3a/3a XL) e TV. Sul pc sarà un gioco da ragazzi accedervi, visto che sarà sufficiente aprire Chrome, mentre per i vari dispositivi mobili verrà realizzata una specifica applicazione Stadia. Per il collegamento sulle televisioni, invece, gli utenti dovranno acquistare un dispositivo Chromecast Ultra.

L’intenzione di Google, almeno quella a parole, dovrebbe volgere verso un’espansione notevole nei confronti di vari form factor tra qualche tempo, comprese anche altre tipologie di device mobili. L’esordio di Google Stadia dovrebbe avvenire nel corso del mese di novembre in ben 14 Stati, tra cui ovviamente anche l’Italia. Il portale ufficiale di questa nuova piattaforma è già presente sul web.

Due opzioni di abbonamento

Per il momento, gli utenti hanno a disposizione unicamente due opzioni. La prima è quella che prevede l’acquisto di Stadia Pro ad un prezzo pari a 9,99 euro al mese. Una soluzione che metterà a disposizione una qualità 4K HDR, 60 FPS con audio surround 5.1. Gli utenti avranno la possibilità di acquistare dei giochi praticamente in ogni momento. Inoltre, all’interno dell’abbonamento scelto verranno proposti anche dei giochi da provare in via del tutto gratuita. Con Stadia Pro gli utenti potranno usufruire anche di vari sconti sul catalogo complessivo dei titoli.

La seconda soluzione risponde al nome di Stadia Base e non c’è bisogno di acquistare alcun tipo di abbonamento mensile. Il motivo? Facilmente intuibile, visto che gli utenti hanno la possibilità di acquistare i giochi e utilizzare in tutti i vari dispositivi che presentano la compatibilità. Una qualità che è vincolata a 1080 p, 60 FPS e stereo. In questo caso, però, non ci sono giochi da provare in via gratuita, così come non si potrà usufruire di alcuno sconto.

Nel caso in cui l’abbonamento Pro vada in scadenza, gli utenti hanno comunque l’opportunità di proseguire a divertirsi con i giochi che hanno acquistato, anche se dovranno sottostare ai limiti, dal punto di vista delle prestazioni, che sono legati all’abbonamento Base. Per il momento, mancano ancora le informazioni legate al prezzo dei vari giochi e dove si potranno acquistare.

Author: Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *