Come mangiare sano risparmiando tempo?

La maggior parte degli italiani sono quotidianamente oberati da impegni familiari e lavorativi e hanno poco tempo da dedicare ai pasti principali della giornata. I numerosi impegni di lavoro, i frequenti spostamenti e gli orari e le scadenze da rispettare, possono mettere a dura prova la nostra alimentazione, costringendoci spesso a nutrirci in modo sbagliato per risparmiare tempo prezioso.

Spesso, sopraffatti dalla fame dal poco tempo che abbiamo a disposizione, prestiamo poca importanza alla qualità del cibo che mangiamo, preferiamo infatti, consumare qualcosa al volo e da asporto, dimenticandoci completamente della nostra salute.

Bisogna ricordare sempre, invece, che mangiare in modo sano è fondamentale per il nostro corpo e la nostra salute, proprio per questo, è importante seguire alcuni consigli utili per una corretta alimentazione, senza togliere troppo tempo ai nostri impegni giornalieri.

Attenzione alla qualità del cibo

La prima cosa da non sottovalutare quando prepariamo e consumiamo i nostri pasti, è la qualità del cibo, bisogna essere sempre sicuri di integrare nell’alimentazione quotidiana degli alimenti sani e genuini.

Per studiare a fondo i valori nutrizionali dei vari cibi, il modo giusto per conservarli e la loro composizione, consigliamo l’iscrizione ad un Corso Haccp Online, grazie al quale, è possibile trovare tutte le informazioni necessarie in merito all’argomento.

La qualità del cibo è fondamentale per la nostra salute, soprattutto quando siamo di corsa e preferiamo mangiare qualcosa al volo in un pub, in rosticceria o al ristorante, è importante accertarsi sempre di consumare pasti sani. Molto spesso capita di essere costretti ad improvvisare la preparazione di un pasto, magari perché abbiamo dimenticato di fare la spesa, o non abbiamo avuto il tempo di programmare prima il nostro pranzo, anche in questi casi, dobbiamo fare molta attenzione.

Per la fretta, si rischia di esagerare con alimenti troppo grassi e calorici, che se consumati con regolarità, possono mettere a dura prova la nostra salute.

Organizziamo un piano alimentare sano in anticipo

Per evitare di dover ricorrere al cibo d’asporto o a ciò che troviamo all’ultimo momento in frigo, è preferibile organizzare un piano alimentare per tutta la settimana, programmando le diverse pietanze da preparare e una sola spesa grossa settimanale. Con un calendario alla mano, possiamo organizzare tranquillamente i pasti per l’intera settimana, tenendo conto dei vari impegni lavorativi da rispettare.

Una volta stabilito il numero dei pasti da dover programmare, è consigliabile pensare ad un’alimentazione completa di tutti i valori e le proprietà nutrizionali necessarie, ma scegliendo la preparazione di pietanze semplici e veloci da cucinare. È importante sapere che, un corretto piano alimentare deve essere completo di proteine, verdure, frutta, carboidrati, cereali e tanto altro.

Nell’organizzazione del nostro piano alimentare settimanale, è fondamentale la conservazione delle diverse pietanze, è importante infatti, lasciare in frigo quelle da consumare in 2/3 giorni, e congelare invece, quelle da mangiare successivamente. Sarà utilissimo tornare a casa e trovare un pasto sano già pronto da consumare, in questo modo, risparmieremo tempo, fatica, e soprattutto, saremo sicuri di mangiare cibi salutari e genuini.

Author: Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *